=

Traduci

Cerca nel blog

PEC, firma digitale, fattura elettronica...e il microchip in fondo al tunnel

04 agosto 2016


Nel 2016 quasi nessuno si farebbe impiantare un microchip sotto la pelle per scopi burocratici, giusto?
Allora chi ha il governo della burocrazia come potrebbe riuscire in pochi anni a farvi cambiare idea? Potrebbe imporre una Posta Elettronica Certificata (PEC) a pagamento obbligatoria. Potrebbe imporre poi una firma digitale a pagamento obbligatoria, che richiede ovviamente una PEC. Potrebbe imporre infine una fatturazione elettronica a pagamento e obbligatoria che ovviamente richiede una firma digitale, con la PEC. E così via fino alla successiva macchinosa diavoleria. Potrebbe insomma un po' per volta appesantire oltremodo la burocrazia digitale rendendola un labirinto intricato e dispendioso fino al punto di esasperarvi e indurvi a scegliere una semplicissima soluzione per risolvere ogni problema anche con la burocrazia: inserirvi un microchip sottocutaneo. Non è difficile offrire soluzioni inutili. Difficile è creare il problema che le imponga. Anche per questo chiamatela #Pervertitocrazia.




Nessun commento:

Posta un commento